Smaltimento illecito rifiuti, grave contaminazione dell’ambiente in Veneto

Smaltimento illecito rifiuti, grave contaminazione dell’ambiente in Veneto

Oltre al disastro ambientale da Pfas che ha inquinato le falde acquifere e dei corsi d’acqua del Veneto per oltre 160 kmq di territorio, compreso tra nelle province di Vicenza, Verona e Padova, ora la Regione viene messa di fronte ad una drammatica situazione generalizzata di illeciti nello smaltimento rifiuti.

Secondo le indagini della Commissione d’inchiesta parlamentare sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e sugli illeciti ambientali, infatti, ha messo in luce una elevatissima contaminazione dell’ambiente, con la complicità di molti operatori economici che falsificano le carte per poter smaltire i propri rifiuti in modi diversi.

E poco importa se dietro ci sia o meno la mano diretta della criminalità organizzata. Smaltire i rifiuti – anche pericolosi – come fossero “non rifiuti” mette in pericolo la salute dei cittadini e l’ambiente circostanti. In Veneto – stando alle indagini – ci sono oltre 400 siti contaminati, nonostante ci siano circa 1500 impianti di trattamento di rifiuti speciali difficili da controllare.

Scrive la Commissione: il “fenomeno è risultato molto diffuso nella regione Veneto, laddove, peraltro, il complesso delle vicende giudiziarie rappresentato nella relazione dà conto di un sistema illecito di smaltimento di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi, da parte di un numero considerevole di aziende industriali venete produttrici che appare altamente pervasivo, significativo per dimensione, nonché alternativo a quello legale”.

Naturalmente la questione non riguarda solo il Veneto. Ma tutto l’intero territorio nazionale. Mercoledì 9 novembre l’Aula del Senato discute e vota la risoluzione della Commissione per impegnare il Governo a trovare delle soluzioni immediate per estirpare una volta per tutte questo cancro che mette in pericolo l’intero territorio nazionale e la salute dei cittadini.

creare forza di polizia ambientale