Rai: parte dal M5S la proposta trasversale per salvare l’informazione ambientale

Rai: parte dal M5S la proposta trasversale per salvare l’informazione ambientale

ROMA, 28 settembre 2016 – “Maggiore attenzione all’informazione ambientale che il nuovo corso Rai sta mettendo all’angolo, chiudendo programmi divulgativi e culturali di indiscusso valore. Chiediamo un intervento sia all’azienda che al ministero perché ad essere messa in discussione è la stessa mission del servizio pubblico”. Così in una nota congiunta i parlamentari del MoVimento 5 Stelle.
Al Senato è intanto stata depositata un’interrogazione parlamentare, a prima firma Girotto, firmata anche da senatori di altri gruppi parlamentari, contro la chiusura della trasmissione ‘Ambiente Italia’ che ha seguito quella di ‘Scala Mercalli’. “Con la cancellazione del programma dal palinsesto tv – si legge nell’interrogazione – scompare un prezioso patrimonio di informazione ambientale. Sorprende soprattutto che la decisione non abbia ragioni legate allo share. Sembra piuttosto che la Rai stia ridimensionando – per durata e collocazione nel palinsesto – buona parte degli spazi d’informazione dedicati all’approfondimento dedicato al patrimonio ambientale e culturale del nostro Paese. Senza prevedere peraltro una valida alternativa”.

Potete scaricare l’interrogazione da questo link http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=990901