Comunicato stampa – Concorrenza: M5S, appello a Governo e maggioranza contro i favori ai big delle fossili

Comunicato stampa – Concorrenza: M5S, appello a Governo e maggioranza contro i favori ai big delle fossili

Roma 1 ago – “Ripristinare la concorrenza nel sistema elettrico per superare la struttura del modello centralizzato oggi “favorito” dalle regole presenti che ostacolano la diffusione della generazione distribuita. Ora lo chiede con forza anche l’Antitrust che accoglie positivamente le doglianze del M5S e bacchetta con una segnalazione Parlamento, Governo e Autorità per l’Energia. A parlare è il senatore del Movimento 5 Stelle Gianni Girotto, capogruppo in commissione industria.

“Si deve cambiare la norma non solo perché l’Antitrust lo ha chiesto nero su bianco al Presidente della Commissione Industria in Senato Mucchetti, al Ministro dello Sviluppo Economico Calenda al Presidente del Consiglio Renzin e a tutti i parlamentari ma per un aspetto di buon senso. Non c’è alcuna ragione per votare contro – insiste l’esponente grillino – visto che la norma già esisteva ed è sufficiente ripristinarla. Inoltre la legge è in linea con le direttive europee e con le politiche energetiche mirate a combattere i cambiamenti climatici come ci ha confermato anche in una lettera il Commissario Cańete”.

Il Governo e la sua maggioranza tendano la mano ad un settore fortemente ostacolato da diversi provvedimenti e cambino subito la norma sulle piccole reti elettriche nell’esame del ddl concorrenza che si terrà oggi pomeriggio nella commissione industria del Senato.

“Nel ddl concorrenza si devono stralciare i “favori”, ora concessi dalle norme, ai grandi produttori di energia fossile, e ripristinare l’accesso per tutti al mercato nell’energia. Per questo auspichiamo – conclude Girotto – anche un parere positivo dal Governo Renzi. Se così non fosse non faccia più annunci. Il M5S proseguirà la sua battaglia sia quando il provvedimento andrà in aula e in tutte le sedi istituzionali, rivolgendoci anche al Commissario europeo per la concorrenza Vestager, per ripristinare il diritto dei piccoli produttori all’autoproduzione da fonti rinnovabili, all’efficienza energetica e alla generazione distribuita”.

PS. Segnaliamo per conoscenza sull’argomento anche il Post pubblicato sul blog di Beppe Grillo Renzi, #BastaFossili!