Comunicato stampa – M5S: vendita diretta dei prodotti per sostenere le imprese agricole e facilitare l’accesso dei consumatori al mercato.

Comunicato stampa – M5S: vendita diretta dei prodotti per sostenere le imprese agricole e facilitare l’accesso dei consumatori al mercato.

download

 

 

 

 

Roma, 31 marzo 2015 – Il settore agroalimentare è una risorsa preziosa per l’economia del Paese. È nostro dovere impegnarci nella costruzione di strumenti economici a sostegno di progetti sostenibili, che valorizzano in particolare le piccole imprese agricole che svolgono attività di vendita diretta dei propri prodotti anche tramite il commercio elettronico. In questo senso è fondamentale creare lo spazio adeguato allo sviluppo commerciale delle piccole realtà che nel nostro Paese rappresentano una ramificazione territoriale importante come quelle agricole. A dirlo è il senatore grillino Gianni Girotto, che spiega: «Possiamo farlo a partire dalla modifica del ddl 1328, sulla “razionalizzazione e competitività agricole del settore agricolo”. Girotto dichiara che le piccole imprese agricole possono aumentare il loro valore proprio partendo dalla trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli aziendali tramite la vendita diretta anche in forma di e-commerce. Ciò favorirebbe anche il consumatore che a parità di costo ha la possibilità di poter acquistare beni con la piena consapevolezza di dove e come è stato coltivato. Aspetti che attraggono sempre più consumatori, che si organizzano anche in forma aggregata come i gruppi di acquisto solidale, proiettati verso una alimentazione sana ed acquisti consapevoli. Gli emendamenti al ddl 1328 presentati da Girotto vanno proprio in questa direzione. Una trasformazione equa dell’intero settore, oltre a favorire le piccole realtà, deve venire incontro ai consumatori finali. La maggior parte delle famiglie, infatti, sono schiacciate dal peso della grande distribuzione che determina i prezzi e ha il controllo dell’intera filiera. Per rinnovare davvero il mercato agroalimentare è necessario ad esempio sostenere e accompagnare la crescita dei gruppi di acquisto solidali, che per i consumatori possono diventare punto di riferimento e garanzia di qualità. In questo senso, ribadisce Girotto, miriamo allo sviluppo di piattaforme innovative per la commercializzazione di prodotti agricoli tramite la vendita diretta. Gianni Girotto