Aziende trevigiane assumono: 3800 posti entro marzo.

Aziende trevigiane assumono: 3800 posti entro marzo.

Le previsioni della Camera di Commercio.

Da OggiTreviso – martedì 20 gennaio 2015.

images_247

TREVISO – Segnali positivi dal mercato del lavoro trevigiano. Secondo la periodica indagine Excelsior sui fabbisogni occupazionali delle aziende, curata dal sistema delle Camere di commercio, le imprese trevigiane nei primi tre mesi del 2015 assumeranno 3800 persone.
La provincia di Treviso è la migliore in Veneto per saldo tra assunzioni e cessazione, con un indice in positivo di 1.140 unità atteso per questo trimestre. Si tratta di una crescita dell’88% rispetto al trimestre precedente e un aumento del 38% rispetto al medesimo periodo del 2014.
Secondo l’indagine che ha scandagliato le intenzioni di circa 62 mila imprese sul territorio nazionale, la maggior parte delle assunzioni vedrà interessare le imprese del mondo dei servizi, mentre nell’industria propriamente detta, i settori meccanico, tessile-abbigliamento ed elettronico. Nel 57% dei casi sarà richiesta esperienza specifica nel settore. Le figure più richieste sono commessi ed addetti del comparto commerciale, operai metalmeccanici ed elettromeccanici, personale di segreteria, tecnici informativi, ingegneristici o di produzione e ingegneri e specialisti in discipline scientifiche.
Attenzione però, la maggior parte delle nuove assunzioni, il 47% del totale, avverrà attraverso contratti atipici (interinali, cocopro, collaborazioni) e anche metà delle assunzioni di dipendenti annunciate nelle imprese riguarda il tempo determinato. In sostanza solo 980 nuovi ingressi saranno effettuati a tempo indeterminato.