M5S verso le regionali in Veneto, è ora di cambiare rotta

M5S verso le regionali in Veneto, è ora di cambiare rotta

1

Un grande augurio per la prossima campagna elettorale va a Jacopo Berti, candidato presidente del Movimento 5 Stelle alla Regione Veneto. Jacopo – risultato il primo degli eletti alle regionalie online dello scorso 5 dicembre – sfiderà l’attuale governatore, il leghista Luca Zaia e la Pd Alessandra Moretti. Non sarà un compito facile; tutti noi lo sosterremo in questa impresa perché il Veneto ha bisogno di cambiare rotta. E Jacopo Berti rappresenta la svolta di cui la nostra Regione ha bisogno.

Quello che i giornali chiamano il “Sistema Veneto” dovrà essere solo un brutto ricordo. I veneti oggi hanno bisogno di una ventata di onestà e lealtà che il MoVimento 5 Stelle, con le migliaia di attivisti e cittadini al servizio di tutti, può portare.

Maggiori risorse per combattere il rischio idrogeologico, sostegno alle piccole e medie imprese, lotta alla corruzione sono alcune delle priorità per il Veneto.

Ma per dirla con le sue stesse parole: «La nostra ambizione è quella di fare un grandissimo risultato: abbiamo dimostrato di essere il primo partito del Veneto alle ultime elezioni. Zaia è stato il paravento di un sistema di cui lo scandalo Mose è solo la punta dell’iceberg, mentre la Moretti si tiene in forma con un salto della poltrona che continua da troppo tempo. Noi siamo forti, aggressivi e preparati ed è la maggior parte del Veneto che ha bisogno di cambiare“.

Ancora auguri a Jacopo Berti e agli altri attivisti del M5S presenti sul territorio a fianco dei cittadini.