Oltre l’Acciaio!

Oltre l’Acciaio!

Domani saremo in moltissimi a Scanzano Ionico, per dire si ad un futuro pulito, sostenibile, ed addirittura economicamente più conveniente, come quello fondato sull’efficienza energetica, le energie rinnovabili e la riqualificazione e riconversione industriale.

Parlando di questi aspetti, come non meravigliarci ed arrabbiarci allora per come viene gestita la situazione a Taranto, da anni a questa parte? Perchè non ci si rende conto che il futuro non è più l’industria pesante, ma una serie di diversificazioni e riconversioni che passano per i centri di ricerca, le nanotecnologie, le biotecnologie, nel turismo a valore aggiunto, ecc. ecc…?

Eppure gli esempi di riuscita riconversione di città che erano come Taranto non mancano; a partire da Pittsburgh, che per più di un secolo è stata la capitale mondiale dell’acciaio, passando per Chattanoga, sempre negli usa, Sheffield in Inghilterra, e il bacino della Ruhr in Germania… tutte situazioni in cui si era in presenza di un ambiente estremamente deteriorato ed inquinato, ma che una buona politica ha letteralmente fatto rinascere a nuova vita e sviluppo socioeconomico… vogliamo prendere esempio o continuamo con la politica dello struzzo?

Io vi invito a leggere, e far leggere ai vostri politici preferiti, questo breve articolo che ho inserito nella mia sezione documenti utili, vediamo cosa risponderanno…