Strategie di Logistica

Strategie di Logistica

Uno dei primi effetti del decreto legge “Competitività” appena passato al Senato e ora all’esame della Camera, è un netto peggioramento della competitività dei trasporti merce su rotaia.

Infatti il decreto in esame aumenta notevolmente le tariffe della corrente elettrica utilizzata dai treni merce.

Ora, nonostante da più parti si rileva da molto tempo come sarebbe opportuno “traslare”, passare da un trasporto merci su gomma ad uno su rotaia, qui andiamo in direzione opposta. Il Governo insomma invece di far pagare le c.d. “esternalità“, cioè i danni ambientali e sanitari causati dalle attività industriali/agricole/logistiche ecc. va a reperire risorse da uno dei pochi settori che dopo la crisi del 2008 era andata in controtendenza, cioè era riuscito a creare posti di lavoro. E parlo al passato perchè negli ultimi 2 anni la filiera delle Energie Rinnovabili ha perso almeno 80mila posti di lavoro.

Parlo di Energie Rinnovabili perchè ovviamente passare al trasporto su rotaia postula come conseguenza un maggior utilizzo di corrente elettrica.

Ma evidentemente la strategia sulla logistica del Governo preferisce rimanere ferma al trasporto su gomma.