Verificate cosa dice la società che lavora e cosa farà la politica

Verificate cosa dice la società che lavora e cosa farà la politica

Questo pomeriggio dalle 14.30 alle 16.00 e poi dalle 20.00 sino alle 23.00 ci saranno numerose audizioni, visibili in diretta streaming su http://webtv.senato.it/, delle parti sociali coinvolte nel recentissimo ed ennesimo decreto omnibus.

Ricordiamo innanzitutto che ancora una volta il Governo non rispetta la Costituzione, che invece assegnerebbe ad esso la facoltà di emanare decreti legge solo “in casi straordinari di necessità e d’urgenza” (art. 77), ed essendo la Costituzione stata scritta subito dopo la 2a guerra mondiale, per “casi straordinari di necessità e urgenza” si intendeva guerre, alluvioni, terremoti…
Ma tant’è, la maggioranza parlamentare da molti anni avvalla con il proprio voto questo esautoramento del ruolo del Parlamento.

Ricordiamo infatti che il Governo rappresenta il potere “esecutivo” e cioè dovrebbe “eseguire” ciò che il potere “legislativo”, cioè il Parlamento, decide. Queste sono nozioni basilari di diritto, che però NON vengono più spiegate perché a scuola NON SI INSEGNA PIÙ EDUCAZIONE CIVICA, CHISSA’ PERCHE’?

A parte tutto questo che, ahi noi, non viene ribadito all’annuncio di ogni decreto legge in TV, vorrei invitarvi a spegnere appunto la TV e guardarvi in streaming qualche audizione, visto che si parla di temi importantissimi, per capire cosa dicono lavoratori, imprenditori, agricoltori, professionisti, e cosa invece farà poi la politica.